Sedum

L’epiteto generico Sedum deriva dal latino sédo (calmare), per le proprietà calmanti delle foglie di alcune specie o dal latino sèdere (sedere) per il portamento di molti Sedum, che crescono appoggiati direttamente sui terreni sassosi ( in inglese stone-crop, pianta che si raccoglie sulla pietra).

Sono piante perenni a portamento strisciante o eretto, resistenti ai climi più duri e dalle scarse esigenze idriche.

Le foglie possono essere verde brillante, grigio, giallo o rosso / marrone, i fiori variano dal bianco al giallo, passando per il rosso ed il rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.